Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Le OO.SS.: DENUNCIANO ! mancata integrazione dell assegno ordinario del Fondo Bilaterale di Solidarietà.
,

Le OO.SS.: DENUNCIANO ! mancata integrazione dell assegno ordinario del Fondo Bilaterale di Solidarietà.

SHARE
Le OO.SS.: DENUNCIANO ! mancata integrazione dell assegno ordinario del Fondo Bilaterale di Solidarietà.

  • Al Presidente della Giunta Regionale della Campania
    On.le Vincenzo De Luca
  • Al Presidente della IV Commissione Permanente all’Urbanistica, ai Lavori Pubblici ed ai Trasporti On.le Luca Cascone
  • A tutti i lavoratori del Tpl della Campania
  • A tutte le aziende di TPL della Campania
  • e, p.c./ Alle Segreterie Nazionali di FILT CGIL – FIT CISL – UILT – UGL FNA

Napoli, 6 aprile 2020

Oggetto: Denuncia

Egr. Presidente De Luca, con la presente intendiamo innanzitutto esprimerle ancora una volta il nostro più vivo apprezzamento in relazione ai provvedimenti che la Regione Campania sta assumendo nel settore del trasporto pubblico locale, sia nel merito che nel metodo.

Con il Presidente della IV Commissione Permanente Regionale, On.le Luca Cascone, il confronto è prezioso, costante e costruttivo, a maggior ragione adesso in questa fase di assoluta emergenza.

Dopo anni difficili e drammatici con questa legislatura il settore ha ritrovato l’appoggio concreto e determinante della Regione Campania. A titolo esemplificativo e non esaustivo si ricorda la ritrovata regolarità dei tempi di erogazione dei corrispettivi di esercizio, i robusti investimenti in nuovo materiale rotabile, le risorse per finanziare gli abbonamenti gratuiti per gli studenti ed i servizi aggiuntivi a supporto degli stessi.

La decisione di riconoscere alle aziende i corrispettivi di Marzo ed Aprile c.a. in misura pari quanto alle stesse riconosciuto nei medesimi mesi dell’annualità del 2019, da ultimo, rappresenta una scelta di fondamentale importanza per la tenuta del settore fortemente richiesta e condivisa da queste OO.SS., anche perché essa facilita il confronto che si è aperto con le controparti sugli ammortizzatori sociali favorendo soluzioni finalizzate ad evitare ripercussioni sui lavoratori che, malgrado tutte le difficoltà connesse all’attuale emergenza, continuano a dare il loro notevole e decisivo contributo.

Da questo punto di vista vogliamo segnalare gli accordi raggiunti sia in EAV, che in ANM, grazie ai quali al personale dipendente sarà riconosciuto sia l’anticipo, che l’integrazione dell’assegno ordinario del Fondo Bilaterale di Solidarietà, alleviando, così, le conseguenze negative della crisi.

Un risultato importante e coerente con lo spirito del provvedimento messo in campo dalla Regione
Campania. Provvedimento stesso che è stato fortemente apprezzato dalle lavoratrici e dai lavoratori del
settore.

Allo stesso tempo spiace constatare che altre aziende, pur incassando i corrispettivi di Marzo ed Aprile c.a. nella stessa misura del 2019, hanno intrapreso una direzione del tutto opposta decidendo di attivare gli ammortizzatori sociali senza però riconoscere al personale dipendente l’ integrazione dell’assegno ordinario come ad esempio BUSITALIA CAMPANIA e CLP.

Ma ancor più gravi risultano i casi che abbiamo registrato sia presso la SITA SUD Campania, che presso Trotta Bus. Queste ultime, infatti, non integreranno e non anticiperanno l’assegno.

Per quanto ci riguarda tale scelta risulta ignobile, indegna e fortemente irresponsabile perché si prova a
lucrare, anche in questa fase drammatica, scaricando sui lavoratori tutto il peso della crisi.

Tutto ciò non può passare inosservato!

Egr. Presidente Le chiediamo pertanto un urgente intervento in merito nei confronti di tutte quelle aziende che stanno assumendo un atteggiamento eticamente deplorevole e poco coerente con gli obiettivi che si è posta la Regione Campania.

La invitiamo, in particolare, a verificare la possibilità di assumere una posizione molto eloquente e
straordinariamente forte, ossia quella di riconoscere la pienezza dei corrispettivi economici soltanto a tutte quelle aziende di TPL dove si raggiungano accordi finalizzati all’anticipo ed all’integrazione dell’assegno ordinario del Fondo Bilaterale di Solidarietà.

Cordiali saluti.

I Segretari Generali
/FILT CGIL /FIT CISL /UILTRASPORTI /UGL FNA
Amedeo D’Alessio, Alfonso Langella, Antonio Aiello, Eduardo Leongito

PASSWORD RESET

LOG IN