Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Sciopero Mercitalia Rail Srl il 3/10/2018 – sul territorio della Regione Campania –
,

Sciopero Mercitalia Rail Srl il 3/10/2018 – sul territorio della Regione Campania –

SHARE
Sciopero Mercitalia Rail Srl il 3/10/2018 – sul territorio della Regione Campania –

LE SEGRETERIE REGIONALI

alla:

  • Commissione di Garanzia L. 146/90
  • Osservatorio Nazionale per i conflitti nei trasporti c/o Ministero dei Trasporti
  • MERCITALIA RAIL Srl : DRUO R. Izzo
  • Resp.le Direttrice Tirrenica G. Tolomeo
  • Impianto Territoriale Lazio/Campania V. Tiberi
  • Direzione Operativa Gestione Trasporto A. Faini
  • Impianto Operativo Marcianise F. Manna
  • Segreterie Nazionali FILT-FIT-UILT

Prot. n. 80/MA/2018
Napoli, lì 19/09/2018

Oggetto: proclamazione prima azione di sciopero Mercitalia Rail Srl con competenza sul territorio della Regione Campania.

Le scriventi Segreterie Regionali proclamano una prima azione di sciopero di 8 (otto) ore dalle ore 9.01 alle ore 16.59 per il giorno 03/10/2018.
Società interessata: Mercitalia Rail Srl con competenza sul territorio della Campania;

Motivazioni: Atti unilaterali in materia di organizzazione del lavoro e ricadute sul personale. Mancato rispetto delle corrette Relazioni Industriali e della normativa contrattuale denunciate frequentemente dalle OO.SS. e dalla RSU 68 Collegio Campania;

Procedure di raffreddamento: le Segreterie Regionali delle OO.SS. della Campania, con nota prot. 47/MA/2018 del 09/05/2018, richiedevano un’urgente convocazione con attivazione delle procedure di raffreddamento per la copertura delle postazioni lavorative previste e verifica dei carichi di lavoro.

A tale richiesta susseguivano una serie di convocazioni che non si sono mai concretizzate e puntualmente rinviate.

Ad oggi, siamo ancora in attesa della convocazione programmata per il 30.7 c.a., spostata a data da definirsi e non ancora pervenuta nonostante il sollecito del 11.9 u.s. prot. n. 74/MA/2018;

Data e modalità di sciopero: lo sciopero della durata di 8 (otto) ore dalle ore 9.01 alle ore 16.59 del giorno 03/10/2018 si svolgerà secondo le Norme Tecniche allegate; in rispetto delle L. 146/90 e 83/2000 e dell’Accordo Nazionale del 23/11/1999, come integrato dall’accordo del 18/04/2001 e del 29/10/2001.

Con osservanza
LE SEGRETERIE REGIONALI

Filt CGIL Fit CISL Uilt UIL
P. Taddeo, M. Aversa, M. Moccia

=====================================================================================

Oggetto: Norme Tecniche Attuazione dello sciopero di 8 ore del Personale appartenente alla Società Mercitalia Rail Srl con competenza sul territorio della regione Campania – dalle ore 9.01 alle ore 16.59 del giorno 03/10/2018

1. NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE
Le presenti norme tecniche sono conformi ai criteri previsti dall’allegato sui servizi minimi essenziali L.146/90 all’accordo nazionale del 23.11.99 come integrato dall’accordo del 18.04.2001 e del 29.10.2001. Tutto il personale della Società Mercitalia Rail operante negli Impianti della Regione Campania partecipano allo sciopero con le seguenti modalità:
1.1 Uffici – Impianti Fissi (ovvero prestazione unica giornaliera) si astengono per l’intera prestazione lavorativa del 03/10/2018

 Uffici tutti;
 Officine tutte (OGR, OML, OMV, IMC), esclusi turnisti e reperibili;
 Magazzini e Collaudi;
 Lavoratori degli Impianti Fissi (Stazioni, ex Depositi PdC e PdA, ecc.) che operano normalmente su turni settimanali con riposo di sabato e/o domenica (segreterie, capi impianto, istruttori di linea, ecc.);
 Scuole professionali;
 Poli Amministrativi;
 Uffici Amministrativi, Manutenzione e tutto il personale con turno a giornata e con riposo sabato e domenica.
1.2 Gli addetti alla circolazione e turnisti in genere si astengono dalle ore 09.01 alle ore 16.59 del 03.10.2018:
 Personale delle stazioni, manovra (Deviatori, Uffici Materiale Rotabile, appositi incaricati, ecc.);
 Personale di Condotta, Macchinisti TM, Tecnici Polifunzionali, Primi tecnici di Condotta, abilitati al TV 208;
 Capi Deposito;
 Turni rotativi in genere (Verifica, rimesse D.L., ecc.);
 Turnisti Impianti fissi;
 Addetti agli ingressi degli stabili adibiti al controllo della circolazione ferroviaria

Le norme per il personale addetto alla circolazione treni “comandato” ai servizi minimi sono specificate nel successivo punto 2.3.

2. NORME GENERALI
L’adesione alla protesta è costituita dall’assenza sul posto di lavoro come disciplinata in seguito, non occorre nessuna comunicazione ulteriore, salvo i casi di obbligo o facoltà laddove altrimenti l’adesione non si evincerebbe.
E’ vietata alle aziende ogni indagine conoscitiva preventiva circa le intenzioni dei lavoratori di aderire alla protesta.
2.1. Treni garantiti.
Per il trasporto merci di gruppo FSI (Mercitalia) l’accordo di settore non prevede treni da garantire. Non essendo stato concordato alcun intervento specifico viene confermato quanto sopra.
2.2. Treni in corso di viaggio.
Sono da garantire tutti i treni che, con orario di partenza anteriore all’inizio dello sciopero, abbiano arrivo a destino entro un’ora dall’inizio dello sciopero stesso. I treni che abbiano l’arrivo a destino successivamente ad un’ora dall’inizio dello sciopero saranno soppressi o potranno essere garantiti con limitazione di percorso alla prima stazione idoneamente attrezzata, entro l’inizio dello sciopero.
Più precisamente il personale comandato o in servizio ai treni del giorno 03/10/2018 si atterrà alle seguenti norme:
L’orario di partenza prescritto è anteriore alle ore 09.01 (comprese) del 03/10/2018, il treno dovrà essere effettuato dal personale comandato osservando le seguenti indicazioni:
• Se l’orario prescritto d’arrivo a destinazione finale è previsto entro le 10.01 (comprese) del 03/10/2018 sarà condotto dal personale in servizio;
• Se l’orario prescritto d’arrivo a destinazione finale è previsto oltre le ore 10.01 del 03/10/2018 (qualora non sia stato soppresso in programmazione secondo le norme applicative della Legge 146/90 dalle Società), il personale mobile per evitare spiombature dei segnali manifesterà l’intenzione di aderire allo sciopero dalle ore 09.01 emettendo M40 al Regolatore della Circolazione.
L’orario di partenza prescritto è tra le ore 09.01 e 10.00 del 03/10/2018:
• Se l’orario prescritto di arrivo a destinazione finale è previsto entro delle 10.00 (comprese) del 03/10/2018 sarò condotto dal personale in servizio;
• Se l’orario prescritto di arrivo a destinazione finale è previsto oltre le 10.00 del 03/10/2018 il treno non ha i requisiti per essere effettuato ed il personale non è tenuto a presentarsi.
Eventuali ritardi di esercizio che comportassero un’alterazione sensibile degli orari potranno essere trattati specificamente con richiesta aziendale alle oo.ss. proclamanti, al fine di predisporre tutti gli accorgimenti nelle garanzie di legge, fermo restando che oltre l’ora di “cuscinetto” il personale è in sciopero.
2.3. Personale comandato e sostituzioni (ai servizi indispensabili):
Essendo i comandi disposti in relazione ai servizi minimi di cui al punto 2.1, non esistono comandi legittimi. Per condurre a termine i treni rientranti nell’ora di cuscinetto di cui al punto 2.2 non occorre comando. Tuttavia, analogamente con quanto accade per la garanzia dei servizi indispensabili, sarà dovere aziendale predisporre i mezzi e tempi per il rientro in sede lavorativa del personale che garantisce l’arrivo dei treni entro l’ora di cuscinetto autolimitando la propria astensione ai sensi del punto 2.2.
2.4. Consegna chiavi:
I dipendenti che hanno in consegna chiavi (materiale rotabile, merci, valori, locali, ecc.) prima di allontanarsi dal lavoro provvederanno alla consegna di quanto loro affidato all’Autorità ferroviaria eventualmente presente (DM, etc) oppure, in mancanza di questa, alla Polfer. In caso di assenza anche della Polfer i dipendenti consegneranno le chiavi alla persona che sarà preventivamente incaricata dalle rispettive Società.
2.5. Turni di reperibilità:
Tutti i turni di reperibilità dei settori della circolazione treni interessati allo sciopero sono sospesi dalle ore 09.01 del 03.10.2018 alle ore 16:59 del 03/10/2018.
Per gli impianti di manutenzione i turni sono sospesi durante lo sciopero escluso il caso di chiamata per intervento atto al ripristino di irregolarità della circolazione treni provocato da guasto improvviso e da cui possano derivare effetti sulla sicurezza della circolazione. Analogamente sono sospesi durante lo sciopero i turni del personale addetto ai carri soccorso, escluso il caso di chiamata per ripristino della circolazione treni che ne necessiti l’intervento.
2.6 Termine dello sciopero, ripresa della circolazione
Al fine del celere ripristino della regolarità della circolazione al termine dell’astensione (ore 16:59 del 03/10/2018), le aziende predisporranno opportune programmazioni, lavorazioni con personale non scioperante, procedure di cessazione all’inizio dell’astensione e turni del materiale rotabile (soppressioni, limitazioni, sostituzioni, utilizzo scorte, ritardi programmati e pubblicizzati ed eventuali spostamenti di vuoti con personale non scioperante). In ogni caso non è ammesso anticipare l’orario di presentazione del personale scioperante a prima del termine dell’astensione, fuori dei casi al punto 2.1

3 NORME PARTICOLARI
3.1 Personale Mobile
Per i treni in corso di viaggio alle ore 09.01 del 03/10/2018 valgono le norme previste al precedente punto 2.2, mentre per i treni garantiti si fa riferimento a quanto previsto al precedente punto 2.1 e alle relative modalità di comando di cui al punto 2.3. Al termine della protesta (ore 16.59 del 03/10/2018), gli agenti appartenenti al personale mobile, qualora il turno originariamente assegnato preveda la loro presenza in servizio, dovranno presentarsi nella propria sede lavorativa per completare la prestazione programmata. La durata dello sciopero concorre al raggiungimento del limite massimo della prestazione giornaliera per l’abbandono del servizio, mentre ai fini del pagamento delle prestazioni straordinarie viene computata la prestazione effettivamente svolta. In tutti gli altri casi il personale si presenterà presso la propria sede lavorativa all’inizio della successiva prestazione programmata. Il personale in posizione di disponibilità sarà utilizzabile dopo lo sciopero in seguito alla fruizione del riposo giornaliero o settimanale spettante. Gli agenti appartenenti al personale mobile sono esonerati dall’effettuare i tempi medi ed accessori se cadenti nell’ora di cuscinetto prima e dopo l’inizio dello sciopero.
3.2 Riserva, Riserva Presenziata, Tradotte, Manovre e Traghettamenti.
Il personale in servizio ai servizi di riserva, riserva presenziata, tradotta, manovra e traghettamento interromperà la propria prestazione lavorativa a partire dalle ore 09.01 del giorno dello sciopero.
3.3 Manutenzione
Il personale addetto ad attività di manutenzione di manutenzione rotabili sciopera l’intera giornata del 03/10/2018 se svolgente prestazione unica giornaliera. Qualora svolga lavorazione su turni, sciopera secondo la fascia dalle ore 09:01 alle ore 16:59 del 03/10/2018. Allo stesso modo sciopererà detto personale, qualora sia inserito turni di reperibilità, secondo le modalità previste al punto 2.5. Se inserito in turni rotativi che interessano l’intera settimana (7/7) sciopererà ai sensi del precedente punto 1.2 dalle ore 09:01 alle ore 16:59 del 03/10/2018.

LE SEGRETERIE REGIONALI

Filt CGIL Fit CISL Uilt UIL
P. Taddeo M. Aversa M. Moccia