Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Presidio davanti alla Prefettura “contro la reintroduzione dei voucher”
,

Presidio davanti alla Prefettura “contro la reintroduzione dei voucher”

SHARE
Presidio davanti alla Prefettura “contro la reintroduzione dei voucher”

Mercoledì 31 maggio alle ore 10,

davanti alla sede della Prefettura, è in programma un presidio promosso dalla Cgil di Napoli contro la reintroduzione dei voucher.

“Il governo – sottolinea il segretario generale della Camera del lavoro metropolitana di Napoli, Walter Schiavella – è intenzionato a far approvare l’emendamento al Decreto Legge n.50/2017 che di fatto reintroduce lo strumento dei voucher, contravvenendo a precisi impegni assunti con la Cgil per una riforma complessiva dell’istituto del Lavoro Occasionale.

Sarebbe un atto gravissimo”. Secondo la Cgil, saremmo di fonte ad una “palese violazione del dettato costituzionale e della pronuncia della Corte di Cassazione che ha annullato il referendum abrogativo sui voucher a seguito della loro soppressione dopo l’approvazione di una apposita Legge di iniziativa governativa”.

“Se questo tentativo si concretizzerà in un provvedimento di legge – conclude Schiavella – i lavoratori e le lavoratrici produrranno una ferma e coerente azione di contrasto, facendo sin da subito appello al presidente della Repubblica affinché intervenga, facendosi garante del rispetto della Costituzione e del diritto di voto da parte dei cittadini”.