Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Verbale dell’incontro – Piani di attività trimestrali per gli impianti del settore manutenzione della DTP di Napoli.
,

Verbale dell’incontro – Piani di attività trimestrali per gli impianti del settore manutenzione della DTP di Napoli.

SHARE
Verbale dell’incontro – Piani di attività trimestrali per gli impianti del settore manutenzione della DTP di Napoli.

VERBALE DELL’INCONTRO A LIVELLO DI UNITA’ PRODUTTIVA TENUTOSI IL GIORNO 02 LUGLIO 2015 FRA LA SOCIETA’ RFI E LE OO.SS. FILT-FIT-UILT-UGL-FAST-ORSA DELLA REGIONE CAMPANIA CONGIUNTAMENTE ALLA RSU N. 20 NAPOLI INFRASTRUTTURA

Sono presenti: per la Società: Gallini – DTP NA; De Micco -Personale e Organizzazione Sud; per le OO.SS. i sigg. Taddeo (FIL T); La Rocca (FIT); Sanità, Moccia (UIL T); D’Aloia (UGL); Marotta (FAST); Basile, Borgese (ORSA) per la RSU i rappresentanti indicati all’allegato A

Le Parti si sono incontrate in data odierna in riferimento a quanto convenuto nel verbale di accordo del 21 maggio 2012 al punto 2.4 per la presentazione dei piani di attività trimestrali per gli impianti operativi di esercizio del settore manutenzione della DTP di Napoli.

La Società ha illustrato il numero delle lavorazioni notturne pianificate per il 1° trimestre Luglio Settembre 2015 per ciascun CdL della DTP di Napoli, che si riporta in allegato al presente verbale.

Le lavorazioni notturne verranno effettuate nel pieno rispetto dell’accordo del 21 maggio 2012 così come adeguato dal verbale di accordo del 24 settembre 2012 relativo all’applicazione dell’orario di lavoro settimanale a 38 ore.

In presenza di impianti nei quali necessita, per le attività programmate nel trimestre, un apporto di risorse anche da altri impianti non nelle stesse condizioni, le stesse saranno reperite prioritariamente accogliendo limitatamente al periodo in oggetto, domande di trasferimento e, in assenza, con personale in trasferta dando in quest’ultimo caso. priorità agli impianti limitrofi del medesimo reparto.

Nel caso di trasferte che prevedono prestazioni notturne con inizio e/o termine verso altri impianti distanti almeno un’ora di percorrenza, si conviene che la stessa inizierà con la prestazione mattutina e cesserà con la prestazione notturna (continuativa senza rientro nella sede di appartenenza) ad eccezione delle trasferte interessate da prestazione notturna che iniziano e terminano presso il proprio OdL.

In merito allo sviluppo di carriera, ed alla luce anche di quanto emerso dalla discussione odierna con le OOSS/RSU sui pensionamenti di risorse della manutenzione infrastruttura, fermo restando una successiva rivisitazione relativa alla copertura di ulteriori posizioni da tecnico della manutenzione e capo tecnico, ad integrazione della nota societaria n. 1143 del 21 aprile 2015, le posizioni di Capo Tecnico sono integrate da ulteriori sei posizioni.

L’elenco completo degli impianti interessati dalla copertura delle posizioni di tecnico della manutenzione e capo tecnico è riportato in allegato al presente verbale, e per gli stessi non sono presenti domande di trasferimento.

In relazione al percorso finalizzato alla copertura di posizioni di Tecnici della Manutenzione, si conviene che per le relative Manifestazioni di interesse, i dipendenti oggetto di provvedimento di trasferimento, con decorrenza successiva alla data del presente verbale, potranno partecipare esclusivamente per l’Unità Territoriale del nuovo impianto di assegnazione.

Gli avvisi al personale relativi alla copertura delle posizioni di Tecnico della Manutenzione e Capo Tecnico saranno emanati entro il IO luglio p.v. e la Società ne darà apposita informativa alle OOSS/RSU ai sensi di quanto previsto al punto 6 dell’art. 12 del Contratto Aziendale di Gruppo FS.

leggi i documenti allegati