Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Morte del vigilantes Francesco: Comunicato della Segreteria Regionale FILT-CGIL Campania
,

Morte del vigilantes Francesco: Comunicato della Segreteria Regionale FILT-CGIL Campania

SHARE
Morte del vigilantes Francesco: Comunicato della Segreteria Regionale FILT-CGIL Campania

COMUNICATO

La segreteria FILT-CGIL Campania apprende la notizia della morte del vigilantes Francesco, aggredito qualche giorno fa alla stazione metropolitana di Piscinola, esprime un sincero cordoglio e vicinanza per la gravissima perdita a tutta la famiglia e sulle cui cause chiedono si faccia chiarezza in tempi celeri.

A prescindere dall’esito delle indagini, di fronte alla morte di un operaio sul luogo di lavoro non si può tacere.

Non possiamo rimane insensibili su quanto accade, sempre più spesso, nel mondo del lavoro e soprattutto nel comparto dei trasporti in Campania, dove la casualità non è l’unico motivo per cui si può anche morire.

Occorre affrontare con più decisione il tema della salute e della sicurezza sul lavoro in tutto il ciclo dei trasporti, visto anche il continuo aumento di aggressioni.

Chiediamo a gran voce di potenziare la prevenzione e gli organi preposti al controllo, formare e coinvolgere sempre più i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, imporre ossessivamente il rispetto di tutte le norme e, soprattutto, non permettere a nessuno di considerare la Sicurezza un “costo secondario”.

Napoli 16 marzo 2018

La Segreteria