Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Manifestazione dei marittimi sotto il ministero dei trasporti piazza Porta Pia
,

Manifestazione dei marittimi sotto il ministero dei trasporti piazza Porta Pia

SHARE
Manifestazione dei marittimi sotto il ministero dei trasporti piazza Porta Pia

Manifestazione dei marittimi sotto il ministero dei trasporti piazza Porta Pia

COMUNICATO  AI  LAVORATORI  MARITTIMI 

Il 17 marzo Filt Cgil – Fit Cisl – Uiltrasporti hanno indetto  un presidio al ministero delle infrastrutture e trasporti in piazza porta Pia a Roma, per protestare contro l’insensibilità’ e la superficialità con cui i vari governi hanno trattato le questioni della marineria italiana.

I marittimi italiani sono stati sempre esclusi dai benefici previdenziali che tante categorie hanno ottenuto.

Pensiamo all’amianto: nelle cabine , nelle stazioni di condizionamento, nei vari locali di bordo ci abbiamo convissuto .

Siamo stati tagliati dai benefici previdenziali dai lavori usuranti, non ci è stato riconosciuto nemmeno il lavoro gravoso.

Dulcis in fundo la questione dei corsi di aggiornamento per i lavoratori marittimi, previsti dalle convenzioni internazionali, e’ stata affrontata con colpevole ritardo da parte del ministero, con l’ultima circolare (cgccp del 3.03.2017) si e’ risolto il problema affrancando da tali corsi chi e’ in possesso del certificato di competenza di livello direttivo ante 02.02.2002, discriminando tutti gli altri.

La Filt Cgil – Fit Cisl e Uiltrasporti Campania chiamano i lavoratori marittimi a partecipare tutti per dimostrare di essere ancora una categoria.

E’ solo l’inizio delle nostre rivendicazioni, troppe volte il nostro settore e’ stato maltrattato considerato  di serie B.

DICIAMO BASTA !

ANDIAMO IN MASSA A ROMA IL 17.03.2017

I pullman partiranno da:

Napoli, varco Immacolatella ore 06.45

Sorrento, Meta (chiesa Madonna del Lauro) ore 06.00

 Torre del Greco alle ore 06.00 – (parcheggio bottazzi)

Ercolano alle ore 06.00 – (piazza Trieste e Trento)

Filt Cgil – Fit Cisl – Uiltrasporti – Campania