Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Lavoratori Fedex e TNT contro licenziamenti “Sciopero 17 Maggio 2018”
,

Lavoratori Fedex e TNT contro licenziamenti “Sciopero 17 Maggio 2018”

SHARE
Lavoratori Fedex e TNT contro licenziamenti “Sciopero 17 Maggio 2018”

Segreterie Regionali Campania e Caserta
COMUNICATO
Sciopero 17 Maggio 2018

Lavoratori Fedex e TNT contro licenziamenti

Sciopero nazionale dei lavoratori Fedex e TNT per l’intera giornata del 17 maggio.

Lo annunciano unitariamente Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti a seguito della procedura di licenziamento collettivo per 315 addetti di Fedex e 46 di TNT ed alla comunicazione di trasferimento collettivo.

In Campania, l’impatto sarà pesante: sono previsti 5 licenziamenti (di cui 4 mascherati da improponibili trasferimenti) presso la TNT di Casoria e ben 20 licenziamenti, con la conseguente chiusura della filiale Fedex di Teverola (Caserta).

Le OO.SS oppongono un deciso NO ai licenziamenti ed ai falsi trasferimenti.

A supporto dello sciopero, si sono tenuti sei giorni di assemblea, l’8, il 9 ed il 10 maggio e, subito dopo, il 14, 15 e 16 maggio, in tutte le filiali Fedex e TNT. E’ stato altresì richiesto un incontro al MISE, fissato per il 25 Maggio p.v a Roma.

Durante la giornata di sciopero nazionale del 17 maggio, sono previsti presidi dei lavoratori in tutta Italia, quindi, anche in Campania.

A seguito degli sviluppi della trattativa, le Segreterie Nazionali si riservano di mettere in campo ulteriori azioni di protesta il 31 maggio ed il 1 Giugno p.v.

Napoli,16 maggio 2018

FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI Campania e Caserta