Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
EAV-DTF  Firmato L’accordo per la “Controlleria”
,

EAV-DTF Firmato L’accordo per la “Controlleria”

SHARE
EAV-DTF Firmato L’accordo per la “Controlleria”

Segreterie Regionali Campania

E A V  DTF

FIRMATO L’ACCORDO PER LA “CONTROLLERIA”

Ripartono le trattative per altri Settori Aziendali

Ieri sera  è stato siglato dalle Segreterie e dalle  R.S.A. l’accordo riguardante l’attività di controlleria ai varchi e a bordo treno, in prosecuzione dell’intesa  dell’1.08.2018.

La nuova organizzazione della “Controlleria” consentirà di offrire un servizio all’utenza migliore sotto gli aspetti di informazione  e di assistenza e contribuirà all’incremento della vendita dei titoli di viaggio e della lotta all’evasione.

Nell’accordo sono definiti i numeri relativi ai turni “dedicati” alla controlleria per O.M., O.Q.M, C.T. e C.d.M. e le modalità di accesso ai profili professionali necessari a tali attività, nonché la definizione della filiera di comando.

Inoltre, viene definita l’attività di supporto alla formazione degli “allievi macchinisti” con i relativi compensi alle figure professionali preposte (macchinisti, assistenti coordinatori) e l’utilizzo dei macchinisti nelle attività di capotreno.

Entro i  prossimi quindici giorni saranno affrontate le tematiche relative a:

  • fase transitoria (possibilità di incremento delle figure professionali, vedi coordinatore della mobilità e/o altri interventi);
  • Premio di Risultato derivante dalla lotta all’evasione;
  • aspetti amministrativi (aggio, strumenti per attività di controllo, tutela legale).

Al termine del percorso sopra indicato le RSA di FILT-FIT e UILT daranno una completa informativa ai lavoratori sui luoghi di lavoro.

A breve saranno calendarizzate le riunioni settoriali per completare gli assetti organizzativi, economici e normativi di altre “famiglie”  professionali a partire da:

  • Circolazione;
  • Amministrativi e Quadri.

E’ obiettivo di FILT-FIT e UILT avviare una discussione sul “welfare aziendale” per tutti i lavoratori di EAV.

Inoltre saranno attivati tavoli tecnici per definire:

  • alcuni aspetti della reperibilità, delle premialità del settore manutentivo;
  • problematiche tecniche e normative relative alle linee suburbane;
  • prospettive e aspetti tecnici/organizzativi della linea Metropolitana Piscinola/Aversa;
  • problematiche “sale operative”.

Per il personale di bordo delle linee flegree è prevista una prima azione di sciopero su alcuni aspetti tecnici, ciò non preclude la possibilità dell’Azienda di rivedere la propria posizione di chiusura e cercare un’intesa soddisfacente per tutti.

 

Napoli, 11.01.2019                                                                                               Le Segreterie Regionali

PASSWORD RESET

LOG IN