Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
DICHIARAZIONE S T A M P A  del Segretario Generale Natale COLOMBO
,

DICHIARAZIONE S T A M P A del Segretario Generale Natale COLOMBO

SHARE
DICHIARAZIONE S T A M P A del Segretario Generale Natale COLOMBO

DICHIARAZIONE      S T A M P A

del Segretario Generale Natale COLOMBO

In data odierna abbiamo appreso che l’Amministratore Unico del CTP  Augusto Cracco si è dimesso adducendo a motivazione di tale comportamento la richiesta pervenutagli dal Sindaco De Magistris di fare un passo indietro.

È sorprendente che queste dimissioni provengono non da cause relative a cattiva gestione della società ma solo e soprattutto perché sono in atto manovre politiche che devono garantire continuità amministrativa alla Giunta De Magistris.

Riteniamo sconcertante che una mossa del genere avvenga in un momento in cui l’azienda CTP versa in condizioni disastrose e tali da mettere in discussione la sua stessa sopravvivenza con tutto ciò che ne conseguirebbe per i lavoratori dipendenti  ed i servizi all’utenza.

È dominio di tutti che la situazione attuale presenta tante criticità sul parco rotabile, con autobus vetusti e con scarsa manutenzione, continue aggressioni al personale dipendente su cui si riversano tutte le tensioni di una utenza sempre più esasperata.

A fronte di tutto ciò, anziché cercare di trovare soluzioni  per offrire un servizio decente e quindi migliore, si opera esclusivamente per recuperare dissidi e dissapori politici figli di una vecchia e stantia pratica.

Non è possibile che questa società e chi la dirige siano diventati un contrappeso  per equilibri interni alla maggioranza governativa.

La  FILT CGIL ha sempre sostenuto, da tempi non sospetti, che la politica deve restare fuori dalle aziende del TPL, limitando la propria ingerenza nelle scelte aziendali e gestionali.

Anche e soprattutto in questa circostanza rivendichiamo questa scelta e consigliamo vivamente alla proprietà di operare al tanto atteso aumento di capitale che porterebbe risorse fresche e necessarie per far ripartire questa azienda, auspicando che se si deve realizzare un ricambio dirigenziale, questo deve discendere da trasparenti e oggettive capacità manageriali che elaborino un coerente ed efficace piano industriale al fine di rilanciare CTP nel panorama del trasporto pubblico  locale garantendo servizi adeguati e livelli occupazionali.

 

Napoli, lì 15 Giugno 2017                                                                             Natale COLOMBO