Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Comunicato unitario a seguito dell’incontro svolto con Anas per il rinnovo del CCNL del Gruppo
,

Comunicato unitario a seguito dell’incontro svolto con Anas per il rinnovo del CCNL del Gruppo

SHARE
Comunicato unitario a seguito dell’incontro svolto con Anas per il rinnovo del CCNL del Gruppo

Segreterie Nazionali

COMUNICATO AI LAVORATORI E ALLE LAVORATRICI

In data odierna si è svolto l’incontro programmato con Anas, successivamente allo svolgimento delle riunioni delle due commissioni tecniche congiunte, (15 e 17 ottobre u.s.), per fare il punto sull’andamento della trattativa avviata per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro dei dipendenti del Gruppo Anas.

La Società, nel confermare l’impegno ad assicurare la necessaria priorità al percorso attivato, anche mediante la pianificazione di incontri ravvicinati, ha rappresentato la propria disponibilità a ricomprendere, nei nuovi elaborati e/o nell’ambito dell’accordo da sottoscrivere, l’introduzione, anche in forma sperimentale, di alcuni importanti istituti (smart working, banca delle ore, lavaggio DPI e indumenti di lavoro), in merito ai quali le scriventi hanno avanzato da tempo precise ed articolate proposte.

Ferma restando la necessità di una verifica di merito rispetto a tale disponibilità, le Organizzazioni sindacali, pur apprezzando i primi reali progressi registrati nell’ambito della discussione, hanno confermato la necessità di corrispondere agli impegni assunti, relativamente alla definizione del

Regolamento incentivi per funzioni tecniche e all’assunzione di tutele assicurative e legali in favore dei dipendenti, rispetto ai quali hanno rinviato alle proposte consegnate.

La Società ha inoltre presentato un primo elaborato in merito all’introduzione di un sistema di scorrimento economico orizzontale, lasciando invariata l’attuale scala parametrale, in risposta alla richiesta presentata dal Sindacato, da valutare, a parere delle scriventi, in correlazione con l’introduzione di un sistema di valutazione di natura pattizia.

Per la prosecuzione dei lavori, sono state fissati i due seguenti appuntamenti:

  • – 30 ottobre convocazione della Commissione congiunta istituita per il rinnovo
  • – 5 novembre convocazione della Commissione congiunta istituita per le ulteriori materie

In merito al nuovo Modello Organizzativo territoriale, è stato convenuto di non attivare e/o
sospendere i confronti che, in difformità di quanto convenuto con il Sindacato, sono stati attivati nei
territori, in attesa dell’incontro nazionale già programmato sulla materia, per il 29 ottobre p.v. che
dovrà definire, oltra alla struttura di riferimento, che potrà comunque essere implementata e/o
revisionata nel corso dei prossimi mesi, anche la tempistica e le modalità applicative, nel pieno
rispetto delle prerogative e delle attribuzioni proprie della contrattazione decentrata.

Su richiesta della parte sindacale, è stato inoltre convenuto di fissare una riunione per l’esame del Settore Esercizio e, in tale ambito, anche della proposta sindacale avanzata sulle Soc, prevedendo la data del 10 dicembre p.v., da confermare successivamente.

Roma 22 ottobre 2019

PASSWORD RESET

LOG IN