Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
Accordo Premio di risultato ai dipendenti del Gruppo Anas
,

Accordo Premio di risultato ai dipendenti del Gruppo Anas

SHARE
Accordo Premio di risultato ai dipendenti del Gruppo Anas

Segreterie nazionali
C O M U N I C A T O
ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI DELL’ANAS

Scarica il documento con relative tabelle

Nel pomeriggio di ieri è stato siglato un importante accordo sul Premio di risultato destinato ai dipendenti del Gruppo Anas, da erogarsi nella prossima mensilità di settembre, secondo gli importi ricompresi nella tabella riportata nel verbale di accordo, con il quale vengono riconosciuti la partecipazione ed il ruolo attivo svolto dalle lavoratrici e dai lavoratori al conseguimento degli obbiettivi aziendali, valutati attraverso gli indicatori adottati, di qualità, produttività e redditività.

Con tale accordo, allegato al presente comunicato, si realizza, per la prima volta in Anas, la piena erogazione del premio, poiché lo scorso anno era stato possibile, con l’accordo sottoscritto il 31 luglio 2018, conseguirne l’istituzione nell’ambito della disciplina contrattuale e, conseguentemente, riconoscere ai dipendenti un importo versato a titolo di “una tantum”, a copertura del periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2017, in sostituzione del premio.

Di particolare rilievo, nell’ambito dell’accordo sottoscritto, l’impegno assunto dalla Società di avviare, nei prossimi mesi, una fase di confronto finalizzata ad un’integrazione di alcuni articoli istitutivi del premio, prevedendo un ampliamento della platea dei destinatari (ad es. con un ulteriore partecipazione dei lavoratori a tempo determinato) e un rafforzamento del sistema del welfare aziendale, oggi costituito dall’assistenza sanitaria integrativa e dalla previdenza complementare, che
sarà oggetto di specifico accordo.

Il sistema di regole che presiede allo svolgimento ed allo sviluppo delle relazioni industriali, che, attraverso tale accordo, oltre a confermare la propria centralità nell’ambito delle politiche aziendali, promuove e disciplina la partecipazione collettiva dei lavoratori al conseguimento degli utili di impresa, va ulteriormente ampliato, secondo gli obbiettivi indicati nella Piattaforma presentata per il rinnovo contrattuale, attraverso l’introduzione di sistemi valutativi dei dipendenti e percorsi di carriera condivisi.

Nel corso della riunione Anas ha confermato di aver predisposto una comunicazione rivolta a tutti i dipendenti che, attraverso una manifestazione di interesse, vorranno avanzare richiesta di trasferimento presso altra sede di lavoro, per la copertura di posti vacanti.

A tal proposito, le scriventi, nel valutare positivamente la procedura adottata, che assicura una concreta applicazione di quanto disciplinato contrattualmente in materia di mobilità volontaria, peraltro sollecitata a più riprese dal Sindacato, hanno indicato la necessità di assicurare la massima diffusione a tale comunicazione, considerando anche la non accessibilità al portale aziendale per tutti i dipendenti, garantendo agli stessi un arco di tempo congruo per la presentazione delle domande, ed assicurando ciclicità semestrale a tale procedura.

Roma 4 luglio 2019

PASSWORD RESET

LOG IN