Federazione Italiana Lavoratori Trasporti

banner
PORTI: stato di agitazione del personale dipendente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale
,

PORTI: stato di agitazione del personale dipendente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale

SHARE
PORTI: stato di agitazione del personale dipendente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale

Dichiarazione dello stato di agitazione del personale dipendente dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale

All’AdSP del Mar Tirreno Centrale

c.a. Presidente – Prof. Pietro Spirito

c.a. Segretario Generale – Ing. Francesco Messineo

c.a. R.P.C.T.  – Avv. Barbara Pisacane

c.a. Dirigenti

Dott. Giovanni Annunziata

Avv. Antonio Del Mese

Dott. Gino Di Luise

Dott. Dario Leardi

Dott. Emilio Squillante

Ing. Adele Vasaturo

Dott. Ugo Vestri

 

 Le Segreterie Regionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti

  • facendosi interpreti delle istanze delle lavoratrici e dei lavoratori dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale;
  • prendendo atto della situazione di gravissima disorganizzazione aziendale, senza precedenti, reiteratamente denunciata, che ancora persiste all’interno dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale;
  • tenuto conto dell’atteggiamento dei vertici dell’AdSP che hanno deciso di negare il confronto con le scriventi segreterie sui temi dell’organizzazione aziendale e del lavoro, nonostante gli impegni presi in tal senso nell’ultimo incontro tenuto con le scriventi;
  • visto il perdurare di azioni unilaterali sull’organizzazione aziendale e del lavoro, con l’adozione di continui ordini di servizio decontestualizzati, illogici e privi di qualsivoglia motivazione;
  • preso atto di quanto più volte segnalato dalle RRSSAA, da ultimo, con le note del 03.12.2018 e del 17.04.2019, che qui si intendono integralmente riportate e trascritte;

si vedono costrette a proclamare lo stato di agitazione di tutte le lavoratrici e lavoratori dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale, preannunciando che, in assenza di un riscontro immediato alla presente nota, teso a superare le innumerevoli criticità più volte denunciate, attiveranno tutte le opportune forme di azione sindacale a tutela dei diritti dei lavoratori.

Napoli, 7 maggio 2019

/ LE SEGRETERIE

Filt-Cgil              Fit-Cisl                      UilTrasporti

Vita Convertino     Raffaele Formisano        Fabio Gigli

 

PASSWORD RESET

LOG IN